Laurène

Pubblicato: dicembre 22, 2011 in EVS in Romania

Piu di quattro mesi sono passati dall’inizio di questo percorso.

Sono quasi cinque.

Ed è quasi Natale.

Cazzo.

Le giornate trascorrono ad una velocità incredibile: ogni ora, ogni momento è una sorpresa in questo luogo dimenticato da dio. Eppure non spenderesti un euro per trascorrere le tue vacanze in Novaci. Ed invece non faccio altro che sorridere da quando sono in Romania.

Sarà il contatto con i bambini, saranno le lacrime che mi strappano quei ragazzi delle scuole superiori con la loro innocenza e la loro semplicità di vita, saranno i dialoghi incomprensibili con tutte le persone che ci hanno dato un passaggio, saranno i dialoghi in inglese, in francese, in spagnolo, in rumeno.

Il volontariato europeo è un’occasione unica. Sto rimpiangendo mille e mille volte ancora la mia scelta di non aver fatto l’Erasmus. Essere in mezzo a persone cosi diverse,provenienti da diversi paesi di tutta l’Europa, sta schiudendo l’uscio della mia mente con la forza di un tifone. Rifletto continuamente sulla loro provenienza, sulla loro esperienza personale, e sulle loro parole: le ragazze lituane orgogliose del loro piccolo paese, mi hanno mostrato quanto sono orgogliose della loro nazione, raccontandomi la sofferenza che hanno sofferto i loro genitori durante l’occupazione sovietica. Ed io mi ritrovo a parlare dell’Italia, della nostra situazione politico-sociale; e cerco di essere quanto più obiettivo possibile, senza buttare merda e fango di continuo sul nostro paese, ma motivando ogni mia singola parola. E non per niente facile.

Purtroppo l’unica nota stonata di questo periodo è la partenza di Laurène, la ragazza francese di Carcassonne; quanto odio gli addii.

Ora che cominciavamo ad avere un rapporto decente, di quelli che mi interessano e mi stimolano mentalmente,puff! Ha deciso di prendere e di tornare a casa: non è riuscita a far suo il progetto. Abbiamo parlato un sacco, non tantissimo, ma non ci siamo limitati all’apparenza. Ed è venuto fuori tantissimo: mi sono trovato di fronte una persona intelligente, artistica, piena di paure, ma capace di rifletterci sopra e di valutare la situazione nel suo complesso, con un pò di quella arroganza e di quel lassismo tipici dei ragazzi di diciannove anni. Stupenda persona che spero di poter rivedere presto, per trascorrere ancora tante ore insieme.

Non è facile lasciarsi alle proprie spalle persone conosciute in un contesto forte come quello del volontariato: qui siamo animati da uno spirito differente, non rientriamo nelle normali logiche lavorative, siamo borderline, per usare un termine caro agli americani. I legami sono più intensi e più stretti. All’inizio mi sfuggiva questa cosa, stavo iniziando ad isolarmi di nuovo.

Ma sto maturando, anche nelle relazioni umane. Imparo ad ascoltare ed a rispettare il giusto momento prima di parlare. Imparo a non essere sempre al centro dell’attenzione o del discorso. Imparo a quanto è importante essere chiari con persone provenienti da una cultura differente.

Ciò che ancora non imparo, e che non imparerò mai penso, è lasciarmi alle spalle le persone che hanno segnato in qualche modo il mio cammino.

Laurène è una di queste persone: è entrata improvvisamente nella mia strada, come tutti gli altri 9 volontari, ed improvvisamente ne è uscita; mi dispiace e mi fa male saperla cosi lontana.

Ma la vita è una sorpresa continua, e, nonostante io avessi dimenticato questo banale motto, non faccio altro che sorridere ripensando a lei. In fin dei conti, essere tristi e depressi non la renderebbe felice.

In bocca al lupo per tutta la tua vita dannata francese. Spero che il tuo cammino non si fermerà mai, e spero che il famoso sentiero disegnatoti da Patricia si incontri con il mio, in quella parte di foglio rimasta oscura.

Ciao!

R.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...