New Life!

Pubblicato: ottobre 16, 2011 in EVS in Romania

Nuovo capitolo nella mia vita.

Dall’inizio di settembre c’è una nuova esperienza che mi sta segnando nell’animo. Sono partito per la Romania per nove mesi.

Servizio di Volontariato Europeo.

Ebbene si. Alla fine ci sono riuscito e sono stato scelto, insieme ad un gruppo di dieci volontari (Spagna, Portogallo, Austria, Francia, Danimarca, Lituania, sono i nostri paesi di provenienza…ah, dimenticavo L’Italia!) per seguire questo progetto FOR.W.A.R.D. nel sud della Romania. Siamo in un paesino di campagna, sperduti nel nulla. Ad occuparci di sviluppo dei giovani, cercando di migliorare il loro futuro e le loro giornate monotone.

In pratica dobbiamo organizzare attività, corsi e tutto ciò che riteniamo opportuno per il futuro di questi ragazzi. Target age: 5-18. Ed abbiamo la facoltà di scegliere e di decidere ogni minimo aspetto del nostro lavoro. Questo è ciò che mi fa amare realmente questo progetto: siamo liberi di organizzare tutto quello che vogliamo. E’ stupendo!

In questo mese e mezzo trascorso in Romania, posso già dire che la mia vita ha subito uno shock culturale: le prime tre settimane passate con gli altri volontari sono state “traumatiche”. La mia scarsa conoscenza della lingua inglese, la mia paura nel parlare di fronte a dieci persone in una lingua di cui non ho la minima padronanza, ha preso il sopravvento: ho preferito parlare singolarmente con i vari volontari, e poco a poco ho superato l’impatto iniziale. Ora posso dire che ho maggior self-control con la lingua; ma voglio migliorare e conoscere nuovi termini: un film in inglese ogni sera, prima di andare a dormire,mi aiuterà!

Dopo la prima parte del training siamo stati letteralmente scaraventati dentro la comunità in cui faremo servizio: io sono con un francese, Cici, che sto imparando a conoscere (la mia capacità di sopportazione, la mia tolleranza verso altre culture hanno fatto un volo in avanti di non so quanti metri!), a Novaci, paese in cui non c’è assolutamente nulla! Ma ci sono aspetti positivi anche in questo: tutti sanno chi sei, tutti sono gentili ed ospitali, si fanno quattro risate quando ci sentono parlare in rumeno, si interessano un minimo in quello che facciamo; non mi trovo male con le persone del posto! Anche perchè appena capiscono che sono italiano, tutti iniziano a dirti che vogliono partire per andare in Italia a lavorare, oppure subito cominciano a parlare in italiano dato che ci sono stati a lavorare!

Purtroppo questo paese è veramente povero, e non pronto ad entrare veramente in Europa dal mio punto di vista. Ma su questo argomento ci tornerò più avanti.

Diciamo che in questa prima parte è difficile cominciare a fare qualcosa: abbiamo fatto un pò di animazione con i bimbi dell’asilo e siamo andati nel club della zona a cercare di capire se possiamo collaborare con loro; naturalmente il responsabile, Teodor, è entusiasta: ha iniziato a parlare mezzo in inglese, mezzo in rumeno per farmi capire che loro non sono razzisti, che loro non sono contro i Rom…e che il reale problema sono i nostri vari Berlusconi,Sarkozy, ecc. Probabilmente ha ragione, in parte; in parte, come molti rumeni, cerca di nascondere agli occhi degli stranieri i difetti di questo paese; e sono tanti, fra l’altro. Ma anche questo sarà un’altra storia.

Per ora mi godo questo frenetico inizio, fatto di mille emozioni e mille differenti pensieri che mi ronzano in testa. E’ difficile trovare un filo conduttore in questo momento. E spero di essere più chiaro la prossima volta.

Alcune foto:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...